Lions di Firenze Palazzo Vecchio dona 5000€ a supporto della lotta al Covid-19

Lions di Firenze Palazzo Vecchio dona 5000€ a supporto della lotta al Covid-19

Si tratta della più consistente donazione unica ricevuta dall’inizio dell’emergenza, da impiegare per l’acquisto dei Dispositivi di Protezione Individuale per i volontari e per altre attività a supporto della popolazione.

La Croce Rossa di Firenze è un’associazione di volontariato priva di finanziamenti esterni e fonda il suo sostentamento sull’impegno dei volontari e sulle donazioni. In questa situazione critica, l’aiuto esterno è fondamentale per poter consentire al personale di proseguire tutte le attività in supporto della popolazione in totale sicurezza. Attualmente, il lavoro della Croce Rossa è molto intenso e concentrato su più fronti: sanitario, sociale, di protezione civile. Questo impegno è reso più arduo dalle difficoltà nel reperire i DPI, ovvero le protezioni necessarie per poter consentire ai volontari di operare in sicurezza, che per essere efficaci devono inoltre essere sostituiti ad ogni uso.

L’intera somma donata, sarà quindi impiegata per l’acquisto di DPI, quali mascherine FFP2 e FFP3, tute, occhiali protettivi, calzari, ecc. per la protezione del personale impegnato nelle attività di soccorso, trasporto infermi, assistenza sanitaria domiciliare; per il supporto e l’implementazione del servizio “CRI per Te” (finalizzato alla consegna domiciliare di generi alimentari e farmaci per persone anziane ed immunodepresse) e a sostegno del progetto “Volontari temporanei”,  dedicato alla formazione a distanza di volontari da impiegare nei servizi accessori e sussidiari legati all’emergenza COVID-19.

Tutto il Comitato di Firenze della Croce Rossa Italiana è davvero molto grato al Lions Club Palazzo Vecchio e al suo Presidente Massimo Innocenti” dice Il Presidente Lorenzo AndreoniLa cospicua donazione che ci è stata fatta, consentirà di acquistare dispositivi come mascherine protettive e tute anti-contagio per permetteranno al nostro personale di operare in sicurezza. Si tratta – come sappiamo – di materiale sempre più raro e costoso, ma davvero indispensabile soprattutto per chi opera tutti i giorni a servizio della popolazione.

Tra le varie possibilità che abbiamo vagliato per la donazione, Croce Rossa Italiana è stata la nostra scelta unanime” commenta Il Presidente dei Lions di Firenze Palazzo Vecchio, Massimo Innocenti “il consiglio non ha avuto dubbi, per la sua presenza concreta sul territorio cittadino a fianco della popolazione e per i principi che guidano l’Associazione, che ne garantiscono la neutralità dal punto di vista politico e religioso. Ci auguriamo che il nostro contributo possa essere un aiuto efficace a supporto dei volontari in questo momento così difficile.”