Area 4 . Principi e Valori

La Sanità Militare e la Croce Rossa Italiana nella Grande Guerra
Convegno nazionale di Storia – giugno 2017

Il Diritto Internazionale Umanitario costituisce una parte molto importante del Diritto Internazionale Pubblico e include le regole che, in tempo di caso di conflitto armato, proteggono le persone che non prendono , o non prendono più, parte alle ostilità e pongono limiti all’impiego di mezzi e metodi di combattimento.


Esercitazione Springstage 2008

Più precisamente per il Comitato Internazionale della Croce Rossa intende per Diritto Internazionale Umanitario applicabile nei conflitti armati l’insieme dei trattati internazionale o delle regole consuetudinarie che sono specificamente tesi a risolvere le questioni di carattere umanitario direttamente causate dai conflitti armati, di natura sia internazionale che interna; per motivi umanitari queste regole limitano il diritto della Parti in conflitto nella scelta dei mezzi o metodi di combattimento e proteggono le persone e i beni coinvolti, o che rischiano di rimanere coinvolti, nel conflitto.


Esercitazione Springstage 2008

La Croce Rossa Italiana ha come mandato statutario la diffusione del Diritto Internazionale Umanitario. Tale attività viene svolta sia all’interno della Croce Rossa stessa sia all’esterno con corsi rivolti alle Forze Armate e alla popolazione, tenuti da istruttori appositamente formati detti istruttori DIU. Inoltre la Croce Rossa organizza incontri, dibattiti e tavole rotonde sul tema del Diritto Internazionale Umanitario.
Per maggiori informazioni (dal comitato centrale www.cri.it): clicca qui

Attività dell’ufficio storico:

  • Diffusione della Storia di Croce Rossa fra i volontari, nelle Scuole, nelle altre associazioni ed ovunque venga richiesto;
  • Organizzazione di eventi di diffusione quali convegni, seminari, mostre;
  • Organizzazione di giornate di studio sulla Storia della Croce Rossa.
  • Collaborazione con le Università degli Studi per tirocini degli studenti e tesi sugli argomenti specifici di Storia della Croce Rossa.

La Croce Rossa fiorentina da quasi dieci anni porta avanti in collaborazione con il Comune di Firenze, Assessorato all’Educazione, il progetto di formazione “Chiavi della città”, rivolto alle scolaresche della scuola primaria e secondaria.

Gli obiettivi di questo Progetto sono:

  • far conoscere la Storia della Croce Rossa Italiana fin dalla sua fondazione,
  • avvicinare i ragazzi al Volontariato,
  • sensibilizzare alla solidarietà,
  • fornire nozioni di Primo Soccorso (esempio chiamata al 118).

Per maggiori informazioni:
https://www.chiavidellacitta.it/progetti/1-percorsi-e-progetti-formativi/

È attivo il nuovo ufficio RFL – Restoring Family Links – presso il Comitato di Firenze della Croce Rossa Italiana
 
Ha iniziato la sua attività l’ufficio RFL del Comitato Croce Rossa di Firenze, sito in via Lungarno Soderini 11. Questo nuovo servizio si inscrive nella ampia rete di collaborazione tra le società nazionali e il Comitato Internazionale dedita al ristabilimento dei contatti tra membri della stessa famiglia.
 
Ogni anno migliaia di famiglie vengono separate a causa di conflitti, disastri o migrazioni.
La Croce Rossa Italiana, il Comitato internazionale e le altre Società Nazionali di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa lavorano insieme in tutto il mondo per trovare queste persone e metterle in contatto con i propri familiari. Un lavoro dedito sia alla prevenzione delle separazioni, sia alla ricerca dei membri di una famiglia una volta verificatosi l’allontanamento, provando a ristabilire i contatti, intervenire affinché la riunificazione venga agevolata e cercando di chiarire le sorti dei dispersi.
 
La nostra attività

Il  Servizio di Restoring Family Links della Croce Rossa Italiana opera principalmente mediante:

  • attività di ricerca avvalendosi della rete RFL nazionale ed internazionale e dello strumento di ricerca Trace the Face;
  • trasmissione di messaggi scritti o verbali (Messaggi di Croce Rossa e Safe&Well) tramite la rete RFL nazionale ed internazionale;
  • attività di informazione e prevenzione, mappatura e collegamento in rete con le strutture esistenti sul territorio;
  • supporto per i ricongiungimenti familiari;
  • trasmissione di documentazione.

Come contattarci
Affinché il Movimento della Croce Rossa possa mettere in moto le operazioni di ricerca, la richiesta deve necessariamente essere presentata da un familiare.
Se il richiedente si trova in Italia può contattarci scrivendo all’indirizzo rfl@crifirenze.it
Laddove invece le richieste provengano dall’estero il richiedente potrà rivolgersi alla sede di Croce Rossa o Mezza Luna Rossa a lui più vicina che offra il servizio RFL.

L’ufficio RFL sarà aperto il secondo e quarto sabato del mese con orario 10.00 12.00
È possibile prenotare un appuntamento per altri giorni chiamando o scrivendo al 3343928790

Referente attività: Rudy Monetti
Vogliamo riannodare quel filo