Category Archives: Attività

Buona Pasqua!!!

cri pasqua-1

Bonsai Aid Aids 2014

bonsai aid aidsQuest’anno, come gli anni sorsi, Croce Rossa e Anlaids Onlus saranno insieme in 3000 piazze italiane per raccogliere fondi per l’assistenza a persone con HIV. Anche i volontari del Comitato Locale di Firenze saranno presenti con un gazebo per la vendita di bonsai nei giorni 18 – 19 – 20 Aprile 2014 in via degli Avelli (tra piazza dell’Unità d’Italia e Piazza Santa Maria Novella) dalle ore 9 alle ore 18.

Bonsai Aid Aids nasce nel 1993 con lo scopo di sensibilizzare tutta la popolazione ai temi della prevenzione dell’infezione da Hiv e della ricerca sull’Aids. Nel fine settimana di Pasqua, in tantissime piazze, ospedali, centri commerciali e altri luoghi in tutta Italia si allestiscono banchetti dove i volontari Anlaids, ma anche di molte altre associazioni che collaborano, distribuiscono materiale informativo e offrono a chi sostiene Anlaids con una donazione una pianta di Bonsai.

Questo piccolo albero vivo è diventato il simbolo della lotta all’Aids: curarlo è un modo per ricordarsi che per fermare l’Hiv serve un impegno quotidiano, come quotidiane sono le cure di cui hanno bisogno le persone che vivono con l’Hiv.

Anche per l’edizione 2014 Bonsai Aid Aids ha ottenuto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, oltre al patrocinio della Fondazione Pubblicità Progresso ed al sostegno del Segretariato Sociale Rai e Mediafriends.

I fondi raccolti con Bonsai Aid Aids vengono impiegati per gli scopi statutari di Anlaids:

  • Borse di studio per giovani medici laureati e ricercatori
  • Campagne informative nelle scuole
  • Realizzazione e distribuzione di materiale informativo appositamente creato nei luoghi di aggregazione giovanile, tra la popolazione straniera, nelle carceri e nelle caserme
  • Acquisto di apparecchiature medico-scientifiche per centri ospedalieri e universitari
  • Sostegno di case alloggio per persone sieropositive e malate di Aids
  • L’aiuto a centri medici in Paesi stranieri a risorse limitate particolarmente colpiti dall’Aids.

http://www.anlaidsonlus.it/cose-bonsai-aid-aids/

Per info:
Calogero Mingoia
Delegato dell’Area 1 – Tutela e Protezione della Salute e della Vita
e-mail: attivita.sanitaria@crifirenze.it

Mercato di Primavera della Croce Rossa di Firenze

mercato di primavera 2014Vintage, oggettistica e altro ancora…
Comitato Locale di Firenze
Croce Rossa Italiana

Sabato 12 e domenica 13 aprile 2014 – dalle 10.30 alle 18.00
Palazzo Capponi, Lungarno Soderini n°11
Ingresso libero

Con l’arrivo della primavera, torna a Firenze l’appuntamento con la solidarietà. Il tradizionale mercato di Primavera del Comitato Locale di Firenze della Croce Rossa Italiana all’interno del chiostro di palazzo Capponi, è un’occasione imperdibile per trovare oggetti esclusivi e nello stesso tempo di partecipare attivamente al sostegno sociale della nostra città.

Il Mercato di Primavera della Croce Rossa Italiana di Firenze, nato per finanziare l’attività di aiuto agli indigenti del territorio cittadino, aprirà nel chiostro della sede storica della Croce Rossa di Firenze in Lungarno Soderini 11, alle 10.30 di sabato 12 aprile e proseguirà fino a domenica 13 aprile – sempre dalle ore 10.30 alle 18.00 – con orario continuato. Diversamente dal Mercato di Natale non è richiesto l’acquisto di nessun biglietto per l’entrata e l’ingresso è libero.

I mercati della Croce Rossa Italiana sono noti per la varietà dei prodotti: tanti piccoli e grandi oggetti donati alla Croce Rossa Italiana, tra abbigliamento, accessori, stoffe e tessuti, materiali antichi o vintage, rari o di marche famose, per tutti i gusti e per tutte le tasche. Le peculiarità di questa iniziativa, ideata per raccogliere fondi necessari al sostegno delle famiglie bisognose del nostro territorio, saranno come sempre oltre alla beneficenza, la consueta alta qualità, l’accurata selezione delle materie prime e la particolarità dei prodotti, spesso molto difficili da trovare nei circuiti classici.

I proventi del mercato saranno esclusivamente destinati al sostegno delle persone indigenti dell’area fiorentina, alle quali il Comitato Locale di Firenze della Croce Rossa Italiana fornisce abiti, alimenti e supporto economico durante tutto l’anno.

Sabato 12 aprile 2014: ore 10.30 – 18.00
Domenica 13 aprile 2014: ore 10.30 – 18.00
Croce Rossa Italiana, lungarno Soderini 11 – Firenze
INGRESSO LIBERO

“Se conosciamo la storia, possiamo capire meglio il presente”

Giornata StoriaNote a conclusione della Giornata sulla Storia della Croce Rossa

Con questa riflessione è stata organizzata nella giornata del 29 marzo u.s., nella Sala Verri del Comitato di Firenze, la “Giornata di Storia della Croce Rossa” proposta dall’Area IV del locale Comitato per sensibilizzare i volontari sulla storia del Movimento Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa ed in particolare della Croce Rossa Italiana.

Hanno partecipato 34 volontari che nel corso della giornata hanno ascoltato relazioni tenute da Cultori della storia di Croce Rossa (CISCRi), qualifica che viene ottenuta all’interno della nostra Associazione dopo un percorso formativo e da docenti universitari, coordinati dal Prof. Paolo Vanni Referente Nazionale per la storia.

Dopo il saluto del Presidente del Comitato Locale, Federico Rosati, del Referente Regionale dell’Area IV, Alessandro Valacchi e del Direttore del Corso, Riccardo Romeo Jasinski, è iniziata la lezione introduttiva sulla storia della Croce Rossa a cura del Referente Nazionale a cui è seguita quella su “Florence Nightingale e la guerra di Crimea” del Prof. Giovanni Cipriani dell’Università degli Studi di Firenze.

Il Dott. Lorenzo Andreoni ha parlato de “La battaglia del 24 giugno 1859 ed Henry Dunant” mentre la Dott.ssa Raimonda Ottaviani, docente dell’Università di Firenze, ha affrontato “Le vite parallele: Henry Dunant e Gustave Moynier” e Cristiano Franceschini su “I cosiddetti precursori” della Croce Rossa.

Nel pomeriggio la Dott.ssa Monica Martinuzzi ha introdotto “La nascita della Croce Rossa Italiana” e successivamente è stato trattato l’argomento “Le componenti ausiliarie dell’Esercito Italiano”: il Corpo delle Infermiere Volontarie a cura della Sorella I.V. Veronica Grillo ed il Corpo Militare Volontario da parte del Col. com. C.R.I. (in cong) Riccardo Romeo Jasinski.

Al termine, prima della consegna degli attestati ai partecipanti, è stata annunciata l’organizzazione dell’ufficio storico del comitato locale di cui uno degli obiettivi è un programma di lavoro sulla diffusione della storia della Croce Rossa Italiana di Firenze.

A questo proposito, si invitano i volontari che sono interessati a collaborare a tale iniziativa, a mettersi in contatto con il Referente dell’Area IV (diu@crifirenze.it ).

Testo a cura di Riccardo Romeo Jasinski
Delegato Area IV
Comitato Locale di Firenze