Category Archives: Attività

La Croce Rossa di Firenze è in piazza!

copertina-festa

FESTA DELLA CROCE ROSSA ITALIANA – COMITATO LOCALE DI FIRENZE

SABATO 30 MAGGIO DALLE 10 ALLE 20.30 E DOMENICA 31 MAGGIO DALLE 10 ALLE 19
PIAZZA SANTA MARIA NOVELLA

La Croce Rossa Italiana di Firenze incontra la città!
Una due giorni di attività con dimostrazioni, lezioni gratuite, incontri informativi con il 118, esposizione di mezzi e soccorsi speciali. 

 

SABATO 30 MAGGIO

- 11.00-12.00: Lezione/Dimostrazione Manovre di disostruzione Pediatrica

- 15.00-16.00: Lezioni/dimostrazioni di Basic Life Support con Defibrillatore

- 16.00-17.00: Inaugurazione dei nuovi automezzi alla presenza del Presidente Consiglio Comunale Caterina Biti, di una rappresentanza della Protezione Civile del Comune di Firenze e di ospiti di altre Associazioni cittadine tra cui la Misericordia Firenze, la Fratellanza Militare, la Misericordia Badia a Ripoli, Gruppo TLC

- 17.00: Incontro con il 118: ”Il sistema 118 di Firenze e Prato: cos’è, come funziona, quando e come va chiamato” col dr. Giorgio Giuliani medico e vicedirettore della centrale operativa

- 18.00-19.00: Lezioni/dimostrazioni Basic Life Support con Defibrillatore

 

DOMENICA 31 MAGGIO

- 10.00-11.00: Lezione/Dimostrazione Manovre di disostruzione Pediatrica

- 11.00-12.00: Simulazione

- 12.00 Incontro con il 118: ”Il sistema 118 di Firenze e Prato: cos’è, come funziona, quando e come va chiamato” col dr. Giorgio Giuliani medico e vicedirettore della centrale operativa

- 14.30: Face Painting (truccabimbi) per tutto il pomeriggio

- 15.00-16.00: Simulazione

- 16.00-17.00: Lezione/Dimostrazione Manovre di disostruzione Pediatrica

- 17.00: Incontro con il 118: “Il sistema 118 di Firenze e Prato: cos’è, come funziona, quando e come va chiamato” col dr. Giorgio Giuliani medico e vicedirettore della centrale operativa

- 18.00-19.00: Lezioni/dimostrazioni di Basic Life Support con Defibrillatore

Ciao Walter

walter liotta

Ieri mattina, in un grave incidente in viale Redi ha perso la vita un nostro volontario e amico.

Chi era Walter per noi in Croce Rossa? Una persona per bene, sempre sorridente e di buon umore.

E’ questo che tutti coloro che hanno avuto il piacere di averci a che fare diranno di lui. Diranno che era una persona che non negava mai un sorriso, pronta allo scherzo e sempre attenta agli altri. Ma anche preparata e partecipe della vita del nostro Comitato Locale. Il tipo di volontario ideale che vorresti sempre avere al tuo fianco nei turni in ambulanza, che sa rassicurarti con uno sguardo e confortarti con un sorriso, il “buon esempio” da citare per i nuovi arrivati.

Walter è entrato in Croce Rossa il 5 novembre del 2010 seguendo le orme del figlio Leonardo, per condividere questa esperienza con lui e per dare ancora di più agli altri di quanto già non facesse nella vita di tutti giorni col lavoro e col suo impegno politico.
Da quel giorno è iniziata la sua avventura in Lungarno Soderini, dalla quale si è fatto coinvolgere sempre di più specializzandosi per diventare prima soccorritore in ambulanza, poi anche autista, operatore BLSD, membro del gruppo GASPI che opera all’interno dell’ospedale pediatrico Meyer e perfino donatore di sangue.

Sono poche e insufficienti le parole per esprimere quello che noi volontari stiamo provando in questo momento. E’ vero: per il nostro servizio siamo costantemente in contatto con drammi quotidiani tristemente simili a questo. Ci impegnamo per la promozione della sicurezza stradale, ci aggiorniamo, ci specializziamo e siamo sempre operativi sulle ambulanze in giro per tutta la città. Ma stavolta la morte ci ha trovati impreparati, sconvolgendoci per la sua brutalità e per la sua imprevedibilità. Lasciandoci solo rabbia e frustrazione per non essere riusciti a sconfiggerla proprio questa volta, per non aver potuto essere lì a fare la differenza per il nostro amico e per poter evitare questa tragedia.

Caro Walter, ci mancherai davvero molto.

Tutti noi siamo vicini a Leonardo e alla sua famiglia.

 

INCONTRO DI STORIA IN RICORDO DI FERDINADO PALASCIANO

p1aaINCONTRO DI STORIA IN RICORDO DI FERDINADO PALASCIANO A 200 ANNI DALLA NASCITA
Precursore dell’idea di Croce Rossa, enunciatore del principio di neutralità dei feriti in guerra

L’ Associazione Italiana Collezionisti Tematici di Croce Rossa “Ferdinando Palasciano” insieme al Comitato Locale di Firenze e col patrocinio del Comitato Fiorentino per il Risorgimento, organizza un Incontro di Storia dedicato al ricordo di Ferdinando Palasciano, in occasione della ricorrenza dei 200 anni dalla sua nascita.

L’incontro, si terrà  il 13 giugno 2015, presso la sala  Pietro Verri del Comitato Locale della Croce Rossa Italiana di Firenze in Lungarno Soderini 11, a partire dalle ore 09.30 e si concluderà alle ore 13.30 circa.

Questo appuntamento è rivolto a tutti coloro che si interessano alla storia del risorgimento e della Croce Rossa come, per esempio, i “Cultori italiani di Storia della Croce Rossa internazionale (CISCRi)”, con l’obiettivo di ricordare la figura di Ferdinando Palasciano con interventi e relazioni da parte della comunità universitaria e scientifica, di studiosi della materia, di esponenti della CRI e di “Cultori della materia della storia della CRI”.

La quota d’iscrizione è di 5 euro, con il rilascio di un Attestato di Partecipazione.

Si chiede di dare la propria adesione entro e non oltre il giorno 30 maggio p.v., inviando una email con i dati personali (nome, cognome, luogo e data di nascita e un recapito telefonico) al seguente indirizzo:

riccardo.romeo@cri.it

Saranno accettate tutte le domande fino al raggiungimento massimo della capienza della Sala (80 posti). Farà fede l’ordine d’iscrizione.

SCARICA IL PROGRAMMA

Per informazioni:
Associazione Italiana Collezionisti Tematici di Croce Rossa “Ferdinando Palasciano”
Presidente: Cav. Paolo ROSSI
Email: paolo.rossi@idasc.cnr.it
cellulare: 3404106915
V. Presidente: Comm. Riccardo ROMEO JASINSKI
Email: riccardo.romeo@cri.it
Cell. 3281281058